Guida

I materiali della raccolta differenziata

CARTA e CARTONE

giornali, riviste, scatole di cartoncino e cartone, fogli di carta, cartoni per bevande in tetrapack, fustini per detersivi senza parti in plastica
scontrini, carta oleata o plastificata (carta per formaggi, affettati e focacce), sacchetti di materiali accoppiati (es: confezioni di biscotti, scatole di surgelati, sacchetti del caffè), imballaggi con residui di cibo o terra, fazzoletti di carta sporchi, carta da cucina

IMBALLAGGI IN PLASTICA e METALLO

bottiglie, flaconi, vaschette in polistirolo, piatti e bicchieri usa e getta, pellicola per alimenti, shopper in plastica, lattine per bevande in alluminio, tappi a corona, carta stagnola, scatolette in banda stagnata per tonno, pelati
imballaggi sporchi di cibo, giocattoli, stampelle per abiti, rifiuti ospedalieri (siringhe, sacche per liquidi fisiologici), buste, portadocumenti e cartelline, zaini scuola, componentistica per auto e accessori, sacchi per materiali edili (calce, cemento), shopper in materiale biodegradabile o compostabile, scatolette e imballaggi sporchi di cibo, stampelle per abiti

ORGANICO UMIDO

avanzi di cibo, scarti di frutta e verdura, piccole ossa, tovaglioli e fazzoletti di carta, fondi del caffè e filtri del tè
pannolini e assorbenti, mozziconi di sigarette, lettiere per cani e gatti, cialde del caffè con involucro in plastica o metallo, involucri alimenti, gusci di conchiglie, rifiuti verdi provenienti da orti e giardini

VETRO

bottiglie, barattoli, vasetti e cocci di vetro di qualsiasi colore, bicchieri e frammenti di piccole dimensioni
vetri speciali (es: pirex), piatti in ceramica o porcellana, boccettine di medicinali non vuoti, boccette di profumo, lampadine ad incandescenza, tubi e lampade al neon, cristalli per auto, vetrocamere, tappi e/o barattoli in metallo/acciaio

SECCO RESIDUO

giocattoli e oggetti in plastica, porcellane, terracotta e ceramiche, video/musicassette, stracci sporchi, collant, calzature rotte, lamette usa e getta, pannoloni, pannolini, assorbenti igienici, lettiere per animali, cicche di sigarette, spazzolini da denti
non conferire alcun tipo di rifiuto riciclabile, quale: carta e cartone, imballaggi in plastica e metalli, imballaggi in vetro, organico e rifiuti vegetali (sfalsci e ramaglie), indumenti e scarpe in buono stato