Da una gestione privata della raccolta dei rifiuti abbiamo avviato un’azienda pubblica che costa meno, che fa più raccolta differenziata, che ha a cuore il servizio ai cittadini, la sicurezza e il benessere dei dipendenti.

Un progetto pilota per prevenire le infiltrazioni criminali nell’ambito dei rifiuti, purtroppo, diffuse nei territori vicini a Formia, costituendo un presidio pubblico attorno a un servizio che rappresenta l’attività più onerosa per un ente pubblico.

Per questo motivo crediamo che, non solo a Formia, la gestione dei rifiuti debba ritornare in Comune.