Formia Rifiuti Zero superato il 99% di purezza della Raccolta Differenziata

Formia Rifiuti Zero superato il 99% di purezza della Raccolta Differenziata

Ieri 29/08/2018 si è tenuta un’analisi a campione e a sorpresa della qualità delle raccolte differenziate della carta selettiva (cartoni e imballaggi a base cellulosica). Si tratta di una procedura ordinaria con cui Comieco, così come gli altri consorzi, controllano la qualità della raccolta differenziata per verificare quanto riconoscere per i materiali differenziati conferiti. Le analisi si sono tenute presso la CSA di Castelforte che è anche piattaforma Comieco e hanno riguardato un carico di 5.780 kg esaminato analizzando nel dettaglio un campione di 214 kg.

Le impurità risultate dalla analisi sono state pari allo 0,92%, il che significa il 99,08% di purezza del materiale. Tenendo conto delle graffe metalliche, del nastro adesivo, dei polistiroli e plastiche che potrebbero essere presenti nei cartoni da imballaggi, si tratta di un risultato assolutamente eccellente.

Questa qualità permette di incassare 100,33€ alla tonnellata per tutto quanto fornito. La Formia Rifiuti Zero ha incassato nel 2017 ben 80.000€ solo di carta selettiva (cioè solo cartoni), cui si aggiungono € 45.000 di carta congiunta (cioè carta grafica, giornali e cartoni).

L’obiettivo, anche quest’anno, è di superare i 355.000€ di incasso dalla vendita delle frazioni differenziate. Tali incassi contribuiscono a contenere i costi per i cittadini di Formia che infatti sono più bassi rispetto ai comuni costieri limitrofi.

L’amministratore della Formia Rifiuti Zero Raphael Rossi dichiara: “Complimenti ai nostri operatori che raccolgono con criterio e passione. Complimenti soprattutto ai cittadini e agli operatori economici di Formia, che ci consentono di raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti con il Comune. Vogliamo contenere i costi ai cittadini, risparmiare energia e risorse ambientali e far crescere la reputazione di Formia come comune virtuoso. Questo risultato ottenuto in piena estate indica che le recenti campagne sul turismo sostenibile e sul rispetto del nostro territorio stanno accrescendo la sensibilità ambientale dei formiani e dei turisti. A tre anni dalla fondazione di Formia Rifiuti Zero, grazie alla collaborazione tra amministrazione, azienda e cittadini, possiamo dire di aver creato un circuito virtuoso che riduce i costi e protegge la bellezza del nostro territorio“.